Perché impedirci di indossare ciò che si vuole quando e dove lo desideriamo?

Perché no?!

Chi vi impedisce di utilizzare dei capi di alta moda o delle opere di alta gioielleria per degli appuntamenti casual?

La società, i media e noi stessi ci siamo costruiti nel tempo questa idea che determinati abiti, determinati gioielli non sono adatti proprio per tutte le occasioni. Ovviamente, poter partecipare al Met Gala e presentarsi in costume da bagno… forse no...
Ma perché no?!

“I diamanti si indossano solo la sera”, “le collane di perle sono solo per donne mature”, “quella borsa in pelle di coccodrillo per andare a fare la spesa anche no” e molte altre idee e convinzioni.

Lo spunto per redarre questo articolo è nato da uno sguardo e un commento di disappunto riguardo la scelta di un possibile outfit per una normalissima serata con amiche.

L’idea era quella d’indossare un completo total black, ma con accessori, secondo la società, non adatti all’occasione. Troppo impegnativi per un appuntamento di questo tipo.

E chi se ne frega!

Una volta che vado a riesumare dei gioielli dalla cassetta di sicurezza, li voglio utilizzare “più che posso”. Anche perché, se no a cosa li ho acquistati a fare?

L’outfit prevede un pantalone classico con fascia in raso (Zara), un sotto giacca in seta (Giorgio Armani), un bomber in organza (Zara) e delle décolleté a punta con inserto bianco (Chanel).
Per quanto riguarda gli accessori, chi mi conosce sa che indosso quotidianamente gioielli non proprio da tutti i giorni, quindi mi stupisco della loro sorpresa quando ho espresso la mia proposta di outfit.

Visto l’importanza dei gioielli non andrò a calcare troppo la mano.
Quindi ho optato per i miei soliti orecchini da tutti i giorni: punti luce (Cartier), Trilogy (ReCarlo) e per restare più essenziale possibile dei punti luce più piccoli (ReCarlo). 
Come orologio non abbandono il mio Panthère (Cartier) e come borsa non posso lasciare certo a casa il mio ultimo acquisto, la mia 2.88 viola (Chanel). 

So a cosa state pensando; perché non una pochette?!
Non ne ho e non mi piacciono.
Ho sempre bisogno di avere di tutto con me e con la 2.88 mi sono dovuta ridimensionare e di molto.

Ultimi accessori, i gioielli “sotto esame”;
Il signor anello Reflection (Cartier) e una collana a punto luce a taglio smeraldo, per un totale di quasi 8 ct di diamanti.

Completando il look con un make-up super essenziale e naturale.
L’appuntamento casual?! Una serata di alcool e chiacchiere tra amiche.

Voi cosa ne pensate? Siete dell’idea che alcuni accessori o capi di abbigliamento siano destinati ad una occasione specifica oppure, siete anche voi della mia idea?


Copy Protected by Madama Medusa Revue®.